Mark Zuckerberg alla Conferenza annuale per i Facebook developer (F8) 2019

Mark Zuckerberg alla Conferenza annuale per i Facebook developer (F8) 2019

“Il futuro è privato” con questa sentenza, con cui è stata aperta la conferenza annuale per i Facebook developer (F8), Mark Zuckerberg sottolinea come Facebook si stia trasformando, non suicidando come molti sostengono. Inizia una nuova fase per i social in cui al centro dell’attenzione ci saranno i Gruppi e la messaggistica privata.

Tra le novità sarà possibile interagire telefonicamente da whatsapp anche su Instagram e Messenger che punta a diventare l’app di messaggistica più veloce mai esistita.

A fine 2019 ci apparirà un layout del tutto rinnovato, dove la sezione notizia verrà ridisegnata, con la possibilità di ricevere suggerimenti basati su  interazioni e gruppi da seguire, per poi sfoggiare una serie di funzionalità che ci porta a rivedere l’ecosistema social:

L’APP DI MESSENGER SU DESKTOP

L’app di Messanger sul desktop, sia per Windows che per MacOS , permetterà di avere video-call di gruppo e collaborare in progetti aziendali in diretta streaming con un massimo di sei persone in chat e fino a 50 sintonizzate.

LIMITE AL CONTENUTO DELLE CONVERSAZIONI MESSENGER “CLOSE FRIENDS”

Pare che Facebook stia facendo di tutto per rispettare la privacy degli utenti, rendendo le conversazioni più chiuse e limitando le interazioni di Messenger solo ai Gruppi selezionati di amici, come per Whatsapp. L’obiettivo è quello di incentivare l’uso delle Storie da parte dell’utenza con contenuti effimeri di cui non ci si debba vergognare nel tempo e poterli cancellare.

I TEMPLATES PER LE LEAD ADS DI MESSENGER

Sul fronte aziende, Facebook fa interfacciare, con nuovi modelli di Lead Generation, Messenger e Ads Manager. Darà la possibilità di prenotare un appuntamento con le aziende all'interno di una conversazione di Messenger, senza l’intervento dell'inserzionista. Una funzionalità su cui si sta investendo molto, visto il successo nei test.

IL CO-WATCHING IN MESSENGER

Facebook punta a cavalcare la tendenza dell’utenza al co-watching. Partendo da un dato che vede 12 milioni di Watch Parties presenti all'interno dei Gruppi e la raccolta di 8 volte in più dei commenti rispetto al video tradizionale, si aggiungono nuove funzionalità come “condividere un video dall'App Facebook su Messenger e invitare altri a guardarlo insieme durante la messaggistica o in una chat video. Questo potrebbe essere il tuo programma preferito, una clip divertente o anche i video di casa".

WHATSAPP BUSINESS “PRODUCT CATALOG”

Altra grande novità per le imprese riguarda Whatsapp, dove verrà inserito il Product Catalogue, attraverso cui mostrare alle persone il catalogo aziendale dei prodotti nelle conversazioni private. Ma non solo. Sarà possibile anche fare i pagamenti tra persone in modo veloce.

INSTAGRAM 2019 

Per instagram le novità sostanziose riguardano lo Shopping: Negli USA sarà avviato un test che consentirà agli influencer di vendere direttamente dalla piattaforma i prodotti taggati sulle proprie foto. I primi creator a monetizzare saranno Gigi Hadid, Kim Kardashian West, Kris Jenner, Kylie Jenner e Leesa Angelique.  

Notizia shock per i fan del social è l’intenzione di eliminare il numero dei Like per gli utenti che visualizzano una foto, solo il creatore potrà vedere a quanti piace il suo post. Questo per focalizzare l’attenzione sui contenuti di qualità e non sui numeri.

Inoltre, come già per Facebook, anche su Instagram si potranno raccogliere donazioni ad associazioni no profit, attraverso gli sticker da inserire nelle Storie.

IN AMORE VINCE IL DATING SECRET CRUSH

I social dunque cambiano non solo nel Business, dando maggiore risalto al rapporto personale e alle conversazioni one to one, ma anche nel privato.

Per i cuori solitari Facebook inserisce l’opzione per trovare l’anima gemella. Si chiama Dating Secret Crush e scoccherà la sua freccia partendo da un cuoricino in incognito alla propria crush che attiverà la notifica se l’interesse è ricambiato. Questa funzione mira a cementare le relazioni tra gli utenti, ottimo spunto anche per intraprendere nuove amicizie.